Le nostre escursioni: nel mezzo ai faggi giganti

Domenica 28 marzo eravamo ospiti in una foresta molto particolare: la faggeta depressa termofila del Monte Raschio.

I maestosi alberi, faggi, cerri e pini secolari, il sottobosco "spartano" rappresentato soprattutto da pungitopo e da agrifoglio, da prugnolo selvatico, melo e nespolo. I dolci fiori di primavera - le primule, gli zafferani e bucaneve.
Il percorso tranquillo, ottimo per (ri)cominciare, perfetto per i bambini.

Ecco delle foto che pubblico con il consenso di nostri partecipanti.

Tiziana WhatsApp Image 2021-02-28 at 171524jpg Tiziana WhatsApp Image 2021-02-28 at 171522jpg
Foto di Tiziana S.

Tiziana WhatsApp Image 2021-02-28 at 171523jpg
Foto di Tiziana S.

Sabrina2 WhatsApp Image 2021-02-28 at 163150jpg
Foto di Sabrina S.

Sabrina1 WhatsApp Image 2021-02-28 at 163151jpg
Foto di Sabrina S.

Sabrina WhatsApp Image 2021-02-28 at 163151jpg
Foto di Sabrina S.

Sabrina WhatsApp Image 2021-02-28 at 163150jpg
Foto di Sabrina S.

Sabrina WhatsApp Image 2021-02-28 at 163149jpg
Foto di Sabrina S.

Aurora WhatsApp Image 2021-02-28 at 163850jpg  Aurora WhatsApp Image 2021-02-28 at 163842jpg
Foto di Aurora C.

Antonio WhatsApp Image 2021-02-28 at 165602jpg
Foto di Antonio D.

Barbara1 WhatsApp Image 2021-02-28 at 170109jpg
Foto di Barbara M.

Barbara WhatsApp Image 2021-02-28 at 170106jpg
Foto di Barbara M.

Barbara WhatsApp Image 2021-02-28 at 170109jpg
Foto di Barbara M.

Barbara WhatsApp Image 2021-02-28 at 170110jpg
Foto di Barbara M.